I COMUNICATI di ULI

ULI e l’IPv6

ULI and IPv6ULI è un Professional Internet Service Provider che propone al pubblico, privato o aziendale, servizi: xDSL, VoIP, hosting, housing, domini, fax virtuali, siti web, server etc.

La rete xDSL di ULI è già IPv6 enabled di default.
Questo significa che qualsiasi nostro cliente, dotato di un router IPv6 ready, può collegarlo e navigare in IPv6 in maniera nativa.

ipv6 readyI nuovi server per gli hosting sono dotati di IPv6, in pratica ogni nostro cliente può chiederci indirizzamenti IPv6 e siamo pronti a fornirli normalmente, come in IPv4.

Quando nasce l'IPv6?

Nei primi anni '90 l'IETF Working Group ha iniziato a lavorare sull'IPv6 ossia il successore del protocollo che attualmente è alla base di tutta la comunicazione su Internet (IPv4).
In contemporanea però sono state sviluppate alcune tecniche ad hoc che hanno permesso di risolvere alcuni dei punti critici legati a questo problema: CIDR e NAT.
La versione 5 era già stata riservata per utilizzi sperimentali (Internet Stream Protocol, Version 2).

Quali sono le differenze tra IPv4 e IPv6?

Il numero di bit dell'indirizzo passa da 32 (IPv4) a 128, rendendo quindi disponibili un numero elevatissimo di indirizzi.
Se ogni singolo indirizzo IPv6 fosse un granello di sabbia il numero di IP disponibili permetterebbe di costruire 300 milioni di pianeti simili alla Terra.

Il mio Sistema Operativo supporta IPv6?

Il supporto di IPv6 è attualmente disponibile per la maggior parte dei sistemi operativi (Windows 7 - Vista, MacOS, Linux).
Il nuovo stack in molti casi è attivo di default e ha maggiore priorità su IPv4 in caso di connettività dual-stack.

VERIFICA SE LA TUA CONNESSIONE E IL TUO SITO WEB SONO GIA' IPv6 QUI.

leggi le altre news

 
© 2018 Utility Line Italia srl | Professional Internet Service Provider

Search

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, nel rispetto della tua privacy e dei tuoi dati. Cookie Policy