fbpx

I COMUNICATI di ULI

Nuova linea fibra VDSL2 da JBS Agency in Corso Roma a Lecco

Quando l'ADSL non basta più, la linea di ULI in Fibra Ottica FTTC/VDSL2 (C-FIBER con opzione FIBRA PLUS) viene in aiuto alle aziende. E' il caso di JBS Agency di Lecco in Corso Roma, 66 che passa dall'obsoleta e sempre satura ADSL alla più performante VDSL2.
Valori riscontrati: Download=48.61 Mbps  -  Upload=8.64Mbps

Finalmente liberi di navigare, dopo anni ad utilizzare una vecchia ADSL con velocità limitate e continui problemi in upload,  per il nostro 10imo compleanno ci stacchiamo e connettiamo la nostra sede in via Roma a Lecco e il nostro hub a Valgreghentino con Utility Line Italia.
Una velocità mai vista prima!!

Matteo Pasquali - CEO JBS Agency


Cosa si intende per VDSL2? Per "misto fibra-rame"? Per banda minima garantita?
In nostro aiuto viene AGCOM con la delibera n. 292/18/CONS che impone di esplicitare, sia nella fase pre che contrattuale, informazioni evidenti e trasparenti circa le caratteristiche dell’infrastruttura utilizzata per l’erogazione dei servizi, arrivando a specificare sigle, sottotitoli e colori.

Così si scopre che il bollino verde con la sigla F maiuscola e il sottotitolo “Fibra”, va indicato per segnalare al consumatore l’utilizzo di un’architettura in fibra ottica che arriva alla base dell’edificio. Il termine fibra può essere adottato solo se il servizio è offerto esclusivamente su schema FTTH (Fiber To The Home) -  il cui collegamento, interamente in fibra, parte dalla centrale, passa dalla cabina e giunge in casa - o in fibra ottica dedicata, che dalla centrale perviene direttamente all’abitazione. Il bollino giallo con la sigla FR va segnalato per la composizione territoriale mista rispetto alle infrastrutture e alle tecnologie. In questo caso l’operatore per specificare la tipologia di fibra, che può viaggiare su paradigma FTTC (Fiber To The Cabinet) o FWA (Fixed Wireless Access), deve precisare rispettivamente il sottotitolo “Misto Fibra-Rame” o “Misto Fibra-Radio”, in funzione della relativa copertura geografica. Il bollino rosso va adoperato nei casi di ADSL o HDSL, con la sigla R e il sottotitolo rispettivo “Rame” o “Radio” per identificare un’architettura che non supporta prestazioni a banda larga.

Per ulteriori dettagli leggi l'articolo completo QUI.

© 2019 Utility Line Italia srl | Professional Internet Service Provider

Search

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, nel rispetto della tua privacy e dei tuoi dati. Cookie Policy