Notizie da Internet

 Il settore della telefonia mobile festeggia in questi giorni in quindicesimo compleanno dello Short Message Service Centre (SMSC), l'applicazione che gestisce nella rete un gestore mobile l'invio dei messaggi SMS da parte della clientela.
Il primo SMSC è stato infatti lanciato sul mercato nel 1992, dalla società specializzata Acision, con la possibilità di gestire fino ad un massimo di 10 SMS al secondo, prestazioni che adesso ci fanno sorridere. Già nel 1999 gli SMSC di Acision erano in grado di processare fino a 500 messaggi al secondo, mentre allo stato attuale grazie alla architettura IP un singolo SMSC può gestire fino a 16 mila messaggi al secondo e può essere affiancato da un numero praticamente infinito di altri SMSC, da aggiungere man mano che aumentano le esigenze della clientela.
Nonostante in questi ultimi anni il mercato della telefonia si sia evoluto, gli SMS rappresentano ancora il principale servizio a valore aggiunto per le compagnie telefoniche, anche per quelle aziende che operano in mercati maturi come quello europeo, dove la penetrazione degli SMS supera quote del 90 per cento.

Fonte: Punto Cellulare

© 2018 Utility Line Italia srl | Professional Internet Service Provider

Search

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, nel rispetto della tua privacy e dei tuoi dati. Cookie Policy