Notizie da Internet

Caratterizzati da display widescreen da 20 e 24 pollici incorniciati da un case in alluminio e vetro, i nuovi iMac includono i più recenti processori Core 2 Duo, una nuova tastiera in alluminio ultra sottile (8 millimetri di spessore), la videocamera integrata iSight e la neonata suite iLife '08. Queste caratteristiche rendono il nuovo iMac adatto non solo all'utenza consumer, che da sempre è il suo target di riferimento, ma secondo Apple anche a quella di molti professionisti che operano in campo grafico e multimediale.

L'iMac 20" ha ora un prezzo base di 1.199 euro, ovvero 300 euro in meno rispetto al precedente modello con display di equivalente misura, mentre l'iMac 24" ha invece un prezzo base di 1.749 euro, di oltre 200 euro inferiore a quello del precedente modello da 24".

Il nuovo iMac ridefinisce il design all-in-one che da sempre distingue i sistemi consumer di Apple e integra l'intero computer in un case di alluminio con cover di vetro. I nuovi display widescreen degli iMac 20" e 24" hanno una superficie lucida e, secondo Apple, sono ancor più nitidi e luminosi dei precedenti.

Ecco i processori: sotto il case del nuovo iMac, disponibile in tre differenti configurazioni base, si trovano processori Core 2 Duo con frequenza da 2 a 2,8 GHz e 4 MB di cache L2 condivisa, fino a 4 GB di memoria DDR2 SDRAM a 667 MHz, schede grafiche ATI Radeon HD 2600 PRO con 256 MB di memoria GDDR3 o ATI Radeon HD 2400 XT con 128 MB di memoria GDDR3, hard disk da 250 o 320 GB, masterizzatore DVD SuperDrive 8x e connettività wireless AirPort Extreme 802.11n e Bluetooth 2.0+EDR.

Fonte: Punto Informatico

© 2018 Utility Line Italia srl | Professional Internet Service Provider

Search

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, nel rispetto della tua privacy e dei tuoi dati. Cookie Policy