Notizie da Internet

 Micron ha prodotto i primi campioni di un chip di memoria DDR2 SDRAM che l'azienda definisce il più piccolo sul mercato. Il chip ha una densità di memorizzazione di 1 gigabit, e viene prodotto con una nuova tecnologia di processo a 68 nanometri.
"ll nuovo processo, abbinato alla tecnologia 6F2 messa a punto da Micron, ha consentito la realizzazione del modulo di memoria DDR2 da 1 Gb più piccolo del mondo, in grado di essere contenuto in un die di soli 56 millimetri quadrati", ha affermato il produttore americano.
La produzione in volumi dei nuovi chip dovrebbe essere avviata all'inizio del prossimo anno, mentre quella dei prodotti DDR3 e di altri prodotti DRAM a basso consumo energetico dovrebbe seguire nel secondo semestre dello stesso anno. Queste memorie saranno indirizzate soprattutto alle applicazioni mobili, ai server e ai dispositivi embedded.
Il prossimo anno Micron utilizzerà la tecnologia di processo a 68 nm anche per produrre chip DDR3 capaci di raggiungere velocità fino a 1600 megabit al secondo e di consumare circa il 20% in meno rispetto ai chip DDR3 odierni

Fonte: Punto-Informatico

© 2018 Utility Line Italia srl | Professional Internet Service Provider

Search

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, nel rispetto della tua privacy e dei tuoi dati. Cookie Policy