Notizie da Internet

 Un giovane cinese di 22 anni è morto in seguito alle lesioni subite a causa dell'esplosione della batteria del suo cellulare.
Secondo quanto riportato dal giornale asiatico 'Lanzhou Chenbao' il ragazzo lavorava come operaio in una fabbrica nella città di Shuangcheng nella provincia di Gansu.
Il 19 giugno scorso il giovane era impegnato in alcune opere di saldatura in una zona molto calda dello stabilimento.
Improvvisamente la batteria del telefonino è scoppiata trafiggendogli il petto, con la conseguente rottura di una costola che si è conficcata nel cuore.
L'operaio è stato prontamente trasportato in ospedale, ma è deceduto poco dopo l'arrivo. Secondo il 'Lanzhou Chenbao' la compagnia tellefonica, di cui si ignora l'identità, sta svolgendo delle indagini.

Fonte: Estnse.com

© 2018 Utility Line Italia srl | Professional Internet Service Provider

Search

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, nel rispetto della tua privacy e dei tuoi dati. Cookie Policy