Notizie da Internet

 L'era degli SMS monocromatici volge al declino? Non è detto, ma Affle accarezza l'idea. Società britannica con sedi anche in India, Singapore, Malaysia e USA, sta lavorando per "dare colore" al caro e vecchio messaggio di testo. La sua idea si chiama, con un guizzo di originalità, SMS2.0.
Qualcuno potrebbe obiettare che già esistono gli EMS e gli MMS, ma in questo caso si parla della possibilità di dare all'SMS un piccolo tocco in più in vivacità ed espressività. Con il nuovo sistema di messaggistica fruibile dall'interfaccia realizzata da Affle, infatti, l'utente sarà in grado di cambiare colore allo sfondo e ai caratteri dei propri messaggini, con la possibilità di aggiungervi emoticon e animazioni e feed RSS. Qualcosa di simile agli EMS, ma con in più un occhiolino strizzato in direzione del web 2.0.
 "SMS2.0 - spiega Affle - è un'innovazione tecnologica di nuova generazione nel mondo dei mobile media e porta una rivoluzione nell'interattività della telefonia mobile". Viene definita "un'innovativa piattaforma di diffusione di contenuti" ed è stata inizialmente lanciata sul mercato indiano per dare ad operatori ed utenti, in un'unica soluzione, messaggi di testo, servizi di ricerca, marketing e accesso alle informazioni. Il tutto in una forma "personalizzata e non invasiva".
L'applicazione è stata lanciata dall'operatore Airtel ed integrata per default come soluzione di messaggistica per i suoi utenti, ma Affle è in trattativa per diffondere il servizio tramite altri operatori di telefonia mobile. Il successo di SMS2.0 è tutto da misurare, ma non è detto che gli SMS 1.0, ossia quelli tradizionali, stiano per soccombere: negli ultimi 16 anni i messaggini hanno decisamente prosperato e, nonostante l'esistenza di EMS, MMS ed email, il loro successo è tuttora imbattuto.

Fonte: Punto-Informatico

© 2018 Utility Line Italia srl | Professional Internet Service Provider

Search

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, nel rispetto della tua privacy e dei tuoi dati. Cookie Policy