Notizie da Internet

 Sony ha sfruttato la celebre manifestazione californiana E3 per annunciare una versione aggiornata di PlayStation Portable (PSP).

Rispetto al modello di prima generazione, è circa il 33% più leggera (189 grammi contro 280) e il 19% più sottile (18,6 millimetri contro 23).
Oltre a ciò, integrerà una batteria più capiente, un drive ottico UMD più veloce, il supporto alla ricarica della batteria via USB (PlayStation 3 o computer), e un'uscita video: quest'ultima consentirà finalmente di visualizzare su di un televisore tutto quello che "passa" sullo schermo di PSP, inclusi film, giochi e foto.

 Nessun accenno, invece, ad eventuali miglioramenti al display (che conserva una dimensione di 4,3 pollici) o all'inclusione di una memoria interna più capiente (attualmente pari a 32 MB per DRAM e flash).
Se si esclude un lieve restyling dei tasti, il design della nuova PSP rimane quasi identico a quello corrente, tanto che a colpo d'occhio è davvero arduo distinguere la nuova console da quella vecchia. Questo, almeno, per quel che riguarda le versioni con le classiche colorazioni nera (Piano Black) e bianca (Ceramic White), ma la nuova PSP arriverà anche nelle nuove tinte Ice Silver, Felicia Blue, Lavender Purple e Rose Pink.

Entrambi i modelli costeranno 200 dollari/euro, ma il Core Pack, comprendente la classica PSP nera senza giochi, conserverà un prezzo di 170 dollari/euro.

© 2018 Utility Line Italia srl | Professional Internet Service Provider

Search

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, nel rispetto della tua privacy e dei tuoi dati. Cookie Policy