Notizie da Internet

Telecom Progetto Italia e Unione Italiana Ciechi stanno portando avanti un meraviglioso progetto dal nome:'Tim Talks', questo progetto intende rendere più accessibile il mondo della telefonia ai non vedenti e ipovedenti.
 Il sistema si basa su di una voce voce elettronica che legge quanto presente sul display;
Sono già presenti in diversi telefoni alcune applicazioni in grado di guidare l'utente senza necessità di guardare lo schermo, ne avevamo parlato nella recensione del Nokia E65, in grado di guidare l'utente in modo vocale all'interno di una parte delle applicazioni.
Da quello che si evince sul sito dedicato sono supportati tutti i telefoni basati su interfaccia Symbian S60 e tutti i Communicator Nokia. 
Il progetto TALKS nasce nel 2001, la prima versione era stata a adottata sul Nolia 9110, con un vocabolario limitato a 15mila parole, mentre leggeva tutto il resto dei testi carattere per carattere. 
La collaborazione con TIM è avvenuta 2004, tale applicazione veniva installata gatuitamente sui telefonini acquistati da non vedenti. 
Grazie all'accordo segnalato in apertura, il programma viene distribuito gratuitamente nei negozi proprietari TIM. 
Ora la speranza è che anche gli altri operatori possano aderire a iniziative come queste al fine di garantiire agli ipovedenti oltre l'accessibilità al mondo della telefonia anche la libertà di scelta.

Fonte: Hardware Upgrade

© 2018 Utility Line Italia srl | Professional Internet Service Provider

Search

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, nel rispetto della tua privacy e dei tuoi dati. Cookie Policy