WiKi ULI

Propagazione DNS: Time-To-Live (TTL)
Il “Time-To-Live”, o TTL , è un parametro della configurazione di un DNS che diventa importante nel momento in cui si intenda cambiare la propria configurazione o cambiare il server DNS.
Il TTL è il tempo, espresso in secondi, per il quale un altro server DNS può ritenere valida l’informazione ricevuta.
Le norme (RFC2308) indicano un valore compreso tra 3600 e 86400 (ovvero, tra un’ora e 24h).
ULI ha scelto di impostare un valore TTL pari a 24 ore.

Facendo una modifica ai DNS, sarà necessario del tempo affinchè questa si propaghi su tutti i server DNS di internet.
Quanto tempo? Dipende… si tratta di un fenomeno progressivo, che pò iniziare alcuni minuti dopo la modifica e concludersi fino a 48h dopo.
Questo tempo è detto TEMPO DI PROPAGAZIONE DNS e, pur non essendo in linea di principio controllabile, è possibile fare qualcosa per tentare di ridurlo al minimo.
Purtroppo, i singoli server DNS sono lasciati all’arbitrio del relativo provider.
Capita quindi che, in alcuni casi non si aggiornino con la frequenza dovuta. Qualche provider, ad esempio, aggiorna alcuni dei propri server DNS solo una volta alla settimana; quindi, indifferentemente come si decide di operare per favorire la propagazione dei DNS, gli utenti che usano i server DNS di questo provider “scopriranno” la nuova configurazione solo dopo alcuni giorni.

Leggi tutte le altre WiKi
qui.
© 2018 Utility Line Italia srl | Professional Internet Service Provider

Search

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, nel rispetto della tua privacy e dei tuoi dati. Cookie Policy