fbpx

I COMUNICATI di ULI

feed-image

Attivato un nuovo peering con Telecitygroup (as15830). TelecityGroup is the leading premium provider of highly connected data centres in Europe, offering a range of flexible, scalable data centre and managed services.

Attivato nuovo peering con Postecom (as15720).  

Postecom è stata costituita, nel mese di ottobre 1999, per sviluppare e gestire nuovi servizi accessibili via Internet attraverso il sito di Poste Italiane.

 

E' attivo un nuovo peering con Lottomatica (as35574): uno dei più grandi operatori di lotterie a livello mondiale ed è l'azienda leader in Italia nel settore dei giochi. In qualità di concessionaria esclusiva dello Stato, la Società gestisce dal 1993 la principale lotteria del mondo, il "Lotto", e dal 2004 le lotterie Istantanee e Differite.

Eccezionale offerta

a chi sottoscriverà un nuovo abbonamento ADSL o SHDSL nel mese di gennaio sconto del 10% sul listino e 4 mesi gratuiti

In più per chi sottoscriverà un contratto biennale router ADSL GRATIS !

Approfittate subito di questa offerta e scegliete la linea ADSL (a partire da 18.00 euro/mese) o xHDSL (a partire da 153.00 euro/mese) che più si avvicina alle Vostre esigenze.

Scarica il modulo di richiesta e inviatelo al numero 0362.520251 o via email al nostro STAFF: sarete subito contattati per la verifica della copertura e l'attivazione del servizio

Per chi è già nostro Cliente invece, proponiamo, sempre per il mese di gennaio,  il costo di upgrade gratuito per le linee ADSL (salvo verifica copertura) in essere e nuovo canone a partire da marzo!

 Contattate il nostro STAFF per ogni chiarimento

 

 

E' disponibile la nuova toolbar di ULI :)

Un sistema per essere sempre aggiornati sulle novità del sito, sui comunicati e sui nuovi prodotti.

Scaricatela da questo link

STAFF ULI

Il  Decreto Legge “anti crisi” (Decreto Legge 29 novembre 2008 n. 185 recante “Misure urgenti per il sostegno a famiglie, lavoro, occupazione e impresa e per ridisegnare in funzione anti-crisi il quadro strategico nazionale”) prevede che professionisti iscritti a un Albo e imprese si dotino obbligatoriamente di una casella di Posta Elettronica Certificata.

I professionisti entro un anno dall’entrata in vigore del decreto, le imprese entro tre anni, dandone quindi comunicazione rispettivamente all’albo o elenco di appartenenza ed al registro delle imprese, il tutto secondo quanto previsto dall’art. 16, commi 6 e 7 del decreto.

Le imprese di nuova costituzione dovranno dotarsi di email certificata da subito, all'atto della costituzione.

«6. Le imprese costituite in forma societaria sono tenute a indicare il proprio indirizzo di posta elettronica certificata nella domanda di iscrizione al registro delle imprese. Entro tre anni dalla data di entrata in vigore della presente legge tutte le imprese, già costituite in forma societaria alla medesima data di entrata in vigore, comunicano al registro delle imprese l’indirizzo di posta elettronica certificata. L’iscrizione dell’indirizzo di posta elettronica certificata nel registro delle imprese e le sue successive eventuali variazioni sono esenti dall’imposta di bollo e dai diritti di segreteria.

7. I professionisti iscritti in albi ed elenchi istituiti con legge dello Stato comunicano ai rispettivi ordini o collegi il proprio indirizzo di posta elettronica certificata entro un anno dalla data di entrata in vigore della presente legge. Gli ordini e i collegi pubblicano in un elenco consultabile in via telematica i dati identificativi degli iscritti con il relativo indirizzo di posta elettronica certificata».

La comunicazione scambiata tra due indirizzi di posta elettronica certificata ha il valore di una raccomandata A.R. Se anche una delle due caselle non è una PEC, non ha valore legale, si comprende quindi l’importanza della costituzione degli elenchi degli indirizzi.

Quanto alle Pubbliche Amministrazioni, ancorché tale previsione sia contenuta già nel Codice dell’Amministrazione Digitale del marzo 2005 (articolo 47, comma 3, lettera a), il decreto ribadisce al comma 8 dell’articolo 16 l’obbigo di dotarsi di una casella di PEC.

 Lo STAFF di ULI è a disposizione per chiarimento e per informazioni su come fornirsi di una casella PEC.

Consultate anche la sezione apposita del nostro sito

E' stato attivato un peering con ReasonNet (AS25525) ISP olandese). ReasonNet è presente oltre che a MIX anche a AMS-IX (Neutral Acess Point di Amsterdam)

E' attivo il peering con OVH (as16276) la più grande compagnia di hosting francese: ospita circa 40000 server e 1000000 di domini. E' presente in molti nap europei come Londra e Arsterdam, e, nuturalmente, su MIX
© 2019 Utility Line Italia srl | Professional Internet Service Provider

Search

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, nel rispetto della tua privacy e dei tuoi dati. Cookie Policy